Tivoli, Guidonia – Le piazze della droga delle “nuove leve”

11 / 12 / 2018

  Sul numero di Tiburno, in edicola da martedì 11 dicembre, l’approfondimento sull’arresto di mercoledì 5 dicembre che ha portato allo sradicamento finale delle piazze della droga di Tivoli e Guidonia, iniziato con gli arresti dello scorso 8 marzo, quando 39 persone finirono in manette.

Nell’approfondimento:

 

– La retata antidroga

– il giallo sul decesso di G. Cascalisci

– La difesa: “Non c’è associazione a delinquere, arresti per episodi datati”, parlano i legali dei sette detenuti in carcere

– Frigerio, Tisei e Tani erano liberi da tre mesi: gli amici dei capi sono tornati in cella

– Le piazze delle “nuove leve”: “Nano”, “Telefonino” gestivano Guidonia, Tivoli a “Cacionetto”, “castel Madama” era di “Lele”.

– Le intercettazioni: Incastrati dai dialoghi