Guidonia, 13 dicembre – Riprende la raccolta del vetro

  Giovedì 13 dicembre riprende la raccolta porta a porta del vetro nel territorio di Guidonia, ne dà notizia il sindaco Michel Barbet sulla sua pagina ufficiale Facebook.

Il post include un video dove compare l’Assessore all’Ambiente Tiziana Guida per spiegare cosa deve essere messo nel mastello per la raccolta differenziata del vetro e cosa assolutamente no. Per andare sul sicuro, nella raccolta differenziata del vetro vanno messi solo bottiglie, barattoli e vasetti che contenevano cibo o bevande quando sono stati acquistati.

L’interruzione era stata causata dalla saturazione dell’impianto in cui veniva conferito e l’amministrazione comunale ne ha individuato un altro con una capienza più grande. Barbet ha spiegato che “La nostra raccolta del vetro contiene ancora molti corpi estranei, che ne compromettono la qualità e l’appetibilità (più del 20% del rifiuto conferito non è riciclabile).
Infatti, il costo per smaltire i corpi estranei presenti nella nostra raccolta, che non è possibile avviare a riciclo, è a totale carico di chi acquista il vetro che difficilmente, quindi, accetterà il vetro proveniente da una raccolta differenziata non effettuata correttamente”.

 

I MATERIALI CHE NON VANNO CONFERITI NEL VETRO:

 

Ceramica e porcellana
Lampadine
Lastre di vetro
Specchi
Bicchieri
Calici e bicchieri di cristallo
Pirofile in vetro (tipo pyrex)
Schermi pc, tv, ecc.
E, in generale, tutto ciò che non è un contenitore.
Non è necessario lavare barattoli, vasetti e bottiglie di vetro, ma solo eliminare eventuali residui. Non occorre neanche togliere le etichette, ma solo tappi, collarini e quanto è facilmente asportabile.